Alfio Bardolla continua a crollare in borsa

Dopo il profit warning rilasciato dalla società Alfio Bardolla lo scorso 2 dicembre, il titolo in borsa è letteralmente crollato passando da circa 2 euro per azione agli attuali 1.284.

Una perdita superiore al 30% che ha scatenato i social contro l'indiscusso leader italiaco della formazione in ambito finanziario ed imprenditoriale.

Dal prezzo a cui è stato quotato nel 2017, circa 3 euro per azione, la perdita al momento supera il 40%.

E pensare che il titolo, nella fase iniziale della quotazione, segno' performance incredibili, passando da circa 3 euro appunto fino ai 10 euro circa dell'ottobre 2017, performance che fece pensare a tutti che il buon Alfio fosse per davvero una sorta di Re Mida 2.0.

Ma cosa è successo al titolo? Perchè scende cosi tanto?

La causa dei recentissimi ribassi è stato appunto (fonde soldionline) il profit warning dello scorso 2 dicembre, nel quale quale la società ha comunicato di aver rivisto al ribasso le stime finanziarie per il 2018 successivamente alla rilevazione dell’insoddisfacente andamento delle vendite e delle conversioni avvenute durante l’ultimo WUP (Wake Up Call è l'evento principale nel calendario della Alfio Bardolla Training Group).  

La borsa pero' si sa, passa da stati di euforia incontrollata a fasi di pessimismo acuto, motivo per cui guardo sempre con scetticismo i rialzi incontrollati, allo stesso modo delle fasi di ribasso che sembrano non voler terminare mai.

Le stime di fatturato nel 2018 non sono cosi terribili, sono solo inferiori alle stime che, evidentemente, erano troppe ottimistiche ed, evidentemente, hanno sopravvalutato l'entrata della società nel mercato spagnolo.

Continuero' a monitorare il titolo e se dovesse scendere sotto l'euro per azione, potrei valutare un ingresso al rialzo.

Cosa ne pensate?

10 - Commenti

Mario Aprea

Mario Aprea - 10 dicembre 15:24 Rispondi

pietro vecchi

pietro vecchi - 11 dicembre 09:52 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 11 dicembre 10:14 Rispondi

Luì Là

Luì Là - 11 dicembre 12:17 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 11 dicembre 14:50 Rispondi

massimiliano trazzi

massimiliano trazzi - 12 dicembre 09:51 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 13 dicembre 11:13 Rispondi

Giovanni Di Liberto

Giovanni Di Liberto - 11 dicembre 13:16 Rispondi

Giovanni Massagli

Giovanni Massagli - 11 dicembre 16:04 Rispondi

Giovanni Massagli

Giovanni Massagli - 11 dicembre 17:48 Rispondi