Kimura Trading

ABIOMED dispositivi medici al servizio della salute

  • L’invecchiamento della popolazione mondiale ormai è a tutti gli effetti un megatrend consolidato e destinato a durare nel tempo;
  • Il settore medico e le biotecnologie rivestono un ruolo di primaria importanza in questo megatrend;
  • La società statunitense Abiomed produce dispositivi medici e ha ottime prospettive di crescita in questo contesto.

Il megatrend dell’invecchiamento demografico è in continua evoluzione ed è destinato a essere inarrestabile in futuro, in quanto aumentano sempre di più gli investimenti finalizzati al miglioramento della qualità della vita.

L’allungamento continuo dell’aspettativa di vita comporta un aumento della spesa sanitaria, ma anche un incremento per altre esigenze, come piani pensionistici, assicurazioni, viaggi oppure ampliamento delle strutture per l’accoglienza delle persone anziane.

Dal punto di vista medico sono in atto enormi sviluppi per allungare la vita delle persone e anche nell’ambito dell’assistenza sanitaria i progressi stanno correndo velocemente.

In questo contesto il segmento biotech sta assumendo sempre più importanza e gli investitori sono sempre più attenti alla sua evoluzione.

Gli elementi che scaturiscono dalle biotecnologie, infatti, sono sempre più importanti per le aziende farmaceutiche, in quanto permettono di ottenere prodotti sempre più accurati ed efficaci.

Tra le azioni che hanno ottime possibilità di mettersi in luce nel prossimo futuro nel megatrend dell’invecchiamento della popolazione, vorrei segnalare Abiomed, una società statunitense che produce dispositivi medici principalmente in ambito cardiaco.

Nel suo portafoglio prodotti, Abiomed detiene Impella, una pompa cardiaca di piccolissime dimensioni molto diffusa e intende ampliare sempre di più le applicazioni dei propri dispositivi.

La società con sede a Denver, Massachusetts, sta acquisendo sempre più quote di mercato negli Stati Uniti e ha in progetto di espandersi ulteriormente all’estero.

Per ora analizziamo, dal punto di vista grafico, Abiomed, nei prossimi articoli vedremo altre azioni che potrebbero diventare protagoniste nel megatrend dell’allungamento della vita.

Dopo avere sviluppato un bel trend al rialzo durato da febbraio 2017 fino a ottobre 2018 dove ha raggiunto il massimo di 459 dollari, il titolo ha subito un’incessante discesa per tutto il 2019, che non può ritenersi ancora conclusa.

Durante il trend marcatamente negativo, Abiomed ha fatto segnare, il 10 ottobre dello scorso anno, un minimo di 155 dollari, quindi la discesa è costata all’azienda americana una perdita di valore di oltre 300 dollari per azione.

L’area di 155 dollari sembra però rappresentare un buon supporto da cui cercare di invertire la tendenza di medio termine; infatti da questa base il titolo ha sviluppato un rialzo di breve termine, che ha portato i prezzi al di sopra della trendline discendente.

Ipotizziamo ora dei possibili ingressi nel medio-breve periodo, considerando però che gli eventuali rialzi all’interno dei megatrend dovrebbero essere valutati in ottica di lungo termine.

Long:

Ingresso: breakout area 202,66 dollari
Stop: appena al di sotto di area 162,24 dollari
1° Target: area 227 dollari 2° target: zona 277,55 dollari.

Short:

Ingresso: breakout area 157,58 dollari
Stop: appena al di sopra di area 180 dollari
1° Target: area 144 dollari 2° target: 123,59 dollari.

0 - Commenti